Presentazione

Pubblico la lettera nella Quale il coordinamento cittadino dei Riformatori Sardi ci invita a manifestare assieme a tutte le forze politiche cittadine contro il taglio indiscriminato dei finanziamenti, fatto dalla Regione Sradegna, contro le Scuole Civiche Sarde. Ringraziando il coordinamento per l'iniziativa ed il coinvolgimento, vi invito a partecipare numerosi e compatti perchè questa azione possa essere annullata.
Il Direttore 
Giacomo Medas
Riformatori Sardi
Coordinamento cittadino
Quartu Sant'Elena
                                                                                                                                                                 Ill.mo direttore Giacomo Medas                                                                                                                                                               Scuola Civica Luigi Rachel                                                                                                                                                                Quartu Sant'Elena

Ill.mo direttore Giacomo Medas,
Il rischio di chiusura delle scuole civiche di musica sarde, e quella quartese in particolare, mi preoccupano tantissimo e preoccupano, ne sono certa, anche tutti i nostri concittadini. La lettera che lei ha inviato all'assessore alla Cultura, Claudia Firino, mi ha colpito: mi sono ritrovata in ogni sua parola, e seguendo da sempre il vostro eccellente operato mi sembra doveroso da amante della musica, della cultura, della formazione e da quartese, adoperarmi insieme a quanti raccoglieranno l'invito per impedire questo gravissimo errore.

Ecco perché io credo che sia arrivato il momento di fare qualcosa di concreto, almeno per quanto nelle nostre possibilità. Non possiamo stare a guardare: a seguito delle condivise rivendicazioni a tutela delle Scuole Civiche della Sardegna, il coordinamento cittadino del partito “Riformatori Sardi” che rappresento ha il piacere di coinvolgere per suo tramite la Scuola “Luigi Rachel” nell'ambito della manifestazione che si terrà nel piazzale del “Parco Matteotti” a Quartu Sant'Elena venerdì 28 novembre alle ore 17:00.

Io credo che la politica abbia il dovere di intervenire anche con azioni eclatanti, magari fuori dagli schemi, se la situazione lo richiede. E questa lo è: la chiusura della scuola civica di Quartu sarebbe un atto gravissimo, un clamoroso errore. La manifestazione ha lo scopo di rappresentare l'importanza sociale e culturale del servizio svolto dall'istituzione cittadina e di informare l'opinione pubblica sui danni irreversibili che provocherebbe il taglio indiscriminato dei fondi destinati al finanziamento delle attività scolastiche.
Conosciamo la realtà della Scuola Civica di Quartu Sant'Elena “Luigi Rachel” da lei diretta e ciò che significa per la nostra città e per i 40 docenti, i collaboratori e le oltre 600 persone iscritte che avrebbero animato ed usufruito del fondamentale servizio pubblico.
Crediamo nell'utilità dell'evento e per questo ci impegneremo ad estendere l'invito alla manifestazione a tutti i cittadini in forma singola o associata, ai rappresentanti politici di tutti gli schieramenti che vorranno condividerlo con noi.
La manifestazione sarà inoltre l'occasione per presentare l'iniziativa “Insieme per la musica” una raccolta fondi che consentirà di promuovere l'insegnamento della musica attraverso l'istituzione di borse di studio destinate ai bambini ed ai ragazzi meritevoli di famiglie in difficoltà.
In attesa di un favorevole riscontro che potrà consentirci di concordare i particolari dell'iniziativa, la saluto cordialmente.

Quartu Sant'Elena 23 novembre 2014
Il Coordinatore Cittadino
Elena Secci

 


Quartu Sant'Elena 14 Novembre 2014
Si comunica che a causa dell'azzeramento del capitolo di spesa regionale relativo alle Scuole Civiche di Musica tutte le lezioni individuali sono momentaneamente rinviate.
La Scuola Civica Rachel attiverà tutte le lezioni propedeutiche polistrumentali ed ad indirizzo strumentale e vocale a partire da lunedì 17 Novembre.


Tutte le Scuole Civiche della Sardegna si stanno mobilitando affinchè si rifinanzi il capitolo in occasione dell'assesto di bilancio del prossimo dicembre. Di questa mattina è la notizia che a dicembre la somma destinata alle scuole verrà reintegrata. Aiutateci comunque in questa azione!! informate tutti i politici che conoscete che essi siano di destra o sinistra, perché la cultura non ha colore politico. Fatelo soprattutto con quelli del Consiglio regionale e portateli a  firmare  per formulare un'interrogazione alla Giunta sull'ennesimo taglio alla cultura che questa volta sta mettendo a dura prova oltre 8000 allievi e 800 docenti sardi. 

Il Dirtettore della Scuola Civica Rachel
Giacomo Medas






Che cos’è
La Scuola civica di musica si rivolge a tutti i cittadini, residenti e non residenti, di età a partire dai quattro anni che intendono seguire corsi preparatori, corsi regolari o corsi amatoriali in una delle seguenti discipline artistiche: chitarra classica, chitarra elettrica, pianoforte e tastiere, canto lirico e corale, canto moderno, percussioni e batteria, flauto, fisarmonica, violino, organetto diatonico.
In base alle adesioni ricevute, di anno in anno possono essere attivati anche altri insegnamenti per strumenti della tradizione colta o popolare.
Per la pratica dello strumento prescelto viene proposta una lezione a settimana per 24 settimane. La stessa frequenza è richiesta per la parte teorica. Sono inoltre previsti corsi di propedeutica musicale per allievi di età compresa tra i 4 ed i 10 anni, corsi per allievi diversamente abili e corsi di teoria e solfeggio.

A chi si rivolge
A giovani di età a partire dai quattro anni e agli adulti interessati allo studio di uno strumento musicale o del canto, previa selezione attitudinale per i nuovi iscritti. L'ammissione è consentita anche a chi non risiede nel Comune di Quartu Sant'Elena.

Dove rivolgersi
SCUOLA CIVICA DI MUSICA "LUIGI RACHEL"
Ex Convento dei Cappuccini, via Brigata Sassari
tel. 349 6622170
e-mail: info@scuolacivicarachel.it
sito Internet: www.scuolacivicarachel.it/
Orari Segreteria
Dal lunedì al venerdì, dalle 15:00 alle 16:30

UFFICIO PROTOCOLLO GENERALE
via Cap. Eligio Porcu 141 - piano terra

UFFICIO CULTURA E SPETTACOLO
via Cap. Eligio Porcu 171 - quinto piano
tel. 070 8601 2667

Guido Sarritzu

Assessore a Pubblica Istruzione, Cultura, valorizzazione lingua Sarda

e di riferimento per la Scuola Civica di Musica "L. Rachel"

Nada Galli
Dirigente del settore Pubblica Istruzione, Sport, Spettacolo, Cultura
e di riferimento per la Scuola Civica di Musica "L. Rachel"

Sabrina Timi
funzionaria di riferimento per la Scuola Civica di Musica "L. Rachel"
Tel. 070.86012356

 

Come si fa
L’Ufficio Cultura e spettacolo predispone annualmente il bando per l’iscrizione ai corsi della Scuola civica di musica. I cittadini interessati devono presentare la domanda di iscrizione all’Ufficio Protocollo Generale entro i termini di scadenza riportati nel bando. Si ricorda che la domanda deve essere sottoscritta in presenza dell’impiegato addetto: se si sottoscrive la domanda prima di presentarla all'Ufficio Protocollo, occorrerà allegare anche una fotocopia non autenticata di un documento d’identità valido.
Per tutti i nuovi iscritti vengono effettuati dei test attitudinali sul corso che si intende frequentare: le graduatorie sono predisposte in base ai risultati dei test. Il mancato superamento dei test attitudinali è motivo di esclusione. In base ai posti disponibili e alla posizione in graduatoria vengono infine formate le classi di studio.
Gli iscritti agli anni successivi al primo non devono sostenere alcuna selezione, tranne nel caso in cui scelgano di cambiare corso di strumento o nel caso in cui non abbiano superato l'esame di passaggio di fine anno per il mancato conseguimento degli obiettivi didattici.

Documentazione
È sufficiente presentare il modulo di domanda di iscrizione compilato in ogni sua parte.


Costi
Retta di frequenza di 150,00 euro da versare per intero durante la prima settimana di apertura della Scuola presso la Segreteria amministrativa.

Normativa
Deliberazione di Giunta Comunale 16/2006
Determinazione del Dirigente 1262/2007

Buty Salomon Buty New Balance Nike Free Run 3 Nike Free Run 5.0 Nike Free Run Sklep Buty Salomon Buty Salomon Salomon Sklep Salomon Buty Buty Salomon Buty Salomon Damskie Salomon Speedcross 3
Nike Air Max Sklep Nike Free Run 5.0 Buty Salomon Buty New Balance Nike Free Run 3 Buty Salomon Salomon Sklep Salomon Buty